Paolo Andreoli, pianoforte

Dopo gli studi in pianoforte e composizione frequenta nel 1996 il Corso biennale di specializzazione per Pianisti e Maestri Collaboratori per l’Opera Lirica presso il Teatro alla Scala di Milano. Da allora lavora come M° Sostituto con i più importanti Teatri di tradizione e Fondazioni lirico/sinfoniche.
Articolata è la sua esperienza in qualità sia come membro in svariate formazioni cameristiche che come accompagnatore di cantanti lirici, direttore di coro, direttore di ensemble strumentali d’orchestra, collaboratore e membro di commissione in quotati concorsi.
Dal 2004 inizia la collaborazione col M° Luciano Pavarotti, e, dopo la sua scomparsa, con la Fondazione Pavarotti e Nicoletta Mantovani. E’ collaboratore al pianoforte dal 2006 di Raina Kabaivanska nei Corsi e Master di canto tenuti a Modena presso l’I.S.S.M. “Vecchi-Tonelli”, attività affiancata dall’insegnamento di pianoforte nei corsi preaccademici.

Giovanna Gordini, viola

Diplomata in viola presso il Conservatorio Statale di Musica “C. Pollini” di Padova sotto la guida del M° Fabrizio Scalabrin. Si è perfezionata nello studio dello strumento con maestri quali J.Levitz, V. Mendelssohn, P. Massa, S. Braconi e B. Giuranna. 

Ha collaborato con le orchestre “Padova Classica”, “Giovanile L. Cherubini” “Filarmonica Toscanini” e Symphonica Toscanini.È docente presso la scuola secondaria di primo grado e insegna viola al liceo musicale “C. Marchesi” di Padova.

.

Yoanita Kartadihardja, pianoforte

Yoanita è originaria dell’Indonesia, ha iniziato a suonare il pianoforte all’età di 4 anni e il violino a 15. Ha studiato pianoforte al Conservatorio di musica di Shanghai con il Prof. Huang Hong e si è laureata nel 2010 presso la East China Normal University. Nel 2012 ha eseguito il Concerto per pianoforte di Grieg con la New Shanghai Orchestra e nel 2013 è stata invitata come solista ospite al Festival Internazionale d’Arte di Shanghai. Ha anche avuto l’opportunità di unirsi alla Shanghai Philharmonic Orchestra nel 2014 come violinista. Nel 2014-2017 ha lavorato come direttore musicale e arrangiatore per diversi drammi musicali a Surabaya (Indonesia) e come pianista professionista a Shanghai, Hongkong e nel Regno Unito. Attualmente è la direttrice della Vivo Music School Surabaya, violinista della Bandung Philharmonic Orchestra, oltre a ricoprire il ruolo di vicedirettore, direttore e arrangiatore musicale della Orchestra Kota Pahlawan a Surabaya.

Andrea Maini, viola

Andrea Maini è nato a Carpi (Mo). Ha conseguito il diploma di Viola presso il Conservatorio “G. Frescobaldi” di Ferrara sotto la guida del M° V. Dallari e ha affinato le competenze tecniche ed espressive alla prestigiosa Accademia “W. Stauffer” di Cremona con il M° B. Giuranna. Si è esibito nelle principali sale da concerto di tutto il mondo in formazioni di vario genere. Collabora in veste di Prima Viola con numerose orchestre: Opera di Roma, Arena di Verona, Teatro La Fenice di Venezia, Teatro Regio di Torino, Teatro Comunale di Bologna, Teatro San Carlo di Napoli, Orchestra Filarmonica Marchigiana, Orchestra di Padova e del Veneto, Teatro Verdi di Salerno. Ha eseguito come solista in prima nazionale “Electra” di I. Fedele alla Scala di Milano. Insegna Viola al Conservatorio San Pietro a Majella di Napoli. Suona una viola costruita da M. Capicchioni nel 1958 su modello Tertis.

.

Giampiero Montalti, violino

Ha studiato presso il Conservatorio “G.B. Martini” di Bologna diplomandosi con il massimo dei voti sotto la guida del M° C. Ricci. Entra nell’ “Orchestra Giovanile Italiana” presso la Scuola di Musica di Fiesole.

Vince l’audizione presso l’Orchestra Sinfonica “G. Verdi” di Milano diretta dal M° R. Chailly. Si perfeziona con il M° F. Cusano. Vince il primo premio assoluto al Concorso Nazionale “Dino Caravita”. Collabora con numerose orchestra tra cui “Orchestra Symphonica Toscanini” e Orchestra Sinfonica dell’ Accademia Nazionale di S. Cecilia.

.

Enrica Savigni, chitarra

Enrica Savigni nasce a Formigine (Mo) nel 1989. A 14 anni intraprende gli studi di chitarra classica al conservatorio di Parma Arrigo Boito sotto la guida del Maestro Walter Pezzali, col quale si diploma nell’anno accademico 2009/2010 con la votazione di 10 e lode. Ha concluso gli studi al liceo musicale sperimentale di Parma Arrigo Boito col massimo dei voti. Contemporaneamente, intraprende lo studio del clarinetto col Maestro Roberto Saltini in cui si diploma nel 2014. Dal 2011 al 2015 collabora con il Teatro Regio di Parma, con il quale ha partecipato alle rappresentazioni delle opere Il Barbiere di Siviglia, Falstaff, Rigoletto e Nabucco. Ha svolto masterclass con diversi Maestri, tra cui Vladimir Mikulka, Carlos Bonell, Aldo Minella, Claudio Piastra, Marcello Rivelli, Giulio Tampalini e seminari con i Maestri David Russel e Marco Socias. Suona in duo con Laura Savigni (chitarra romantica e fortepiano) con la quale ha all’attivo diversi concerti in Italia e all’estero e con cui si è perfezionata all’Accademia di musica da camera di Duino con il Trio di Parma. A Gennaio del 2019 è uscito sulla nota rivista musicale “Amadeus” il loro primo disco in download. A settembre 2013 si è laureata all’Accademia Civica di Milano sotto la guida del duo Maccari-Pugliese in Chitarra dell’ottocento, strumento a cui si sta attualmente dedicando e con cui ha intrapreso l’attività concertistica.